2° Anniversario del Bosco dei Noccioli

dao_salmon 1

Sono trascorsi due anni da quando l’esperimento di questo Blog è iniziato, e oggi voglio cogliere l’occasione per ringraziarvi tutti quanti per aver letto, seguito, commentato, sostenuto, condiviso quanto abbiamo scritto in questo tempo.

Il Blog è stato un esperimento personale, scrivere mi ha sempre aiutato ad approfondire la mia conoscenza, a scorgere nuovi punti di vista e ad ampliare le mie prospettive. Spero che tutto questo abbia lasciato dei semi di riflessione in tutto coloro che si sono fermati qui. 

Il progetto di questo Grove dell’OBOD è nato quasi per caso, nell’amicizia e nella voglia di crescere insieme lungo la via Druidica. Ad oggi il Bosco dei Noccioli è una realtà sempre più in crescita con gli incontri per le festività della Ruota dell’anno, i cerchi lunari, gli incontri di studio e confronto, il Druid Retreat al tempo di Lughnasadh, la via sciamanica e… nuove collaborazioni e progetti pronti nel Calderone dei Ceridween… fili che si intrecciano nella bellezza e nella forza. E io ringrazio tutti quanti per tutta questa bellezza di cui sono testimone ogni giorno.

Grazie a tutti dal Cuore del Bosco

In Pace e Bellezza

-Aeothin-

 

 

Annunci

Felice Tempo di Alban Hefin

f

Ci troviamo sulla soglia della marea della crescita,della pienezza, della creatività, del rinnovamento e della potente energia del sole. È il tempo della piena illuminazione! Luce che bandisce ogni dubbio, luce che attiva la marea crescente della nuova oscurità dell’anno. Il Solstizio d’Estate è il passaggio ad un nuovo ciclo dell’energia della terra: il fuoco solare al suo culmine attiva l’energia lunare e segna l’inizio del tempo dell’acqua.

Felice Tempo di Alban Hefin a tutti Voi.

Nella Pace della Luce Radiante

il Bosco dei Noccioli /|\

Riflessioni sotto al Nocciolo: Impeccabilità

«Essere Impeccabile significa mettere in riga la tua vita per sostenere le tue decisioni, e poi fare molto di più del tuo meglio per mettere in atto quelle decisioni. Quando non decidi qualcosa, è come se ti giocassi la vita alla roulette, senza rifletterci un attimo.»

(Carlos Castaneda, L’Arte del Sognare)

pt_2421_124_o

In un mondo che ruota attorno a valori effimeri, il concetto di “essere impeccabili” si è andato sempre più a perdere, così come altri importanti valori. Per essere impeccabili occorre prima di tutto scoprire, maturare e sostenere la nostra personale integrità.

Ma cos’è l’integrità? il vocabolario della lingua italiana ci dà la seguente definizione: l’essere integro, intero, intatto; lo stato di una cosa che possiede tutte le sue parti, i propri elementi e attributi, che conserva intatta la propria unità e natura

Cos’è per me l’integrità? Vedo l’integrità essere come quello che facciamo e siamo quando nessuno ci vede. Quello che diciamo di essere di fronte agli altri corrisponde alle mie azioni quando nessuno mi osserva e la maschera sociale cade per terra? E’quando giudico qualcosa sulla base delle mie convinzioni, e in quei momenti l’integrità è chiedermi: ne sono davvero sicuro? Ci credo veramente?

L’integrità è come una sfumatura della parola “coraggio“: è lo stare fermo in piedi per ciò che è giusto e vero, anche a fronte di una forte opposizione. E’ non permettere a noi stessi di farsi intimidire dalla pressione degli altri e dall’opinione pubblica, ma rimanere fedeli a se stessi, a quelli che siamo e a ciò che per noi ha cuore. Vista in questo modo l’integrità potrebbe effettivamente essere la pietra miliare per tutte le altre virtù come l’onore, l’ essere affidabili per se stessi e gli altri, l’onestà, la correttezza, il rispetto e la fiducia in se stessi.

Utilizzata e vista in questo senso più profondo, l’integrità diventa un valore o la qualità perseguita dal druido, così come da ogni ricercatore spirituale. Attraverso la meditazione e la pratica spirituale ci apriamo ad una consapevolezza della nostra completezza ed integrità. Troviamo così giorno per giorno la nostra integrità. E da questo luogo possiamo agire con autenticità – cercando di non essere una persona diversa da quello che effettivamente siamo.

Ci saranno momenti in cui perderemo questo senso di completezza: quando ci sentiamo disperati si apre davanti a noi l’abisso di essere incompleti e ci sentiamo separati; oppure quando non sappiamo agire onestamente a causa dei nostri sentimenti più profondi e ci sentiamo in balia della paura e dell’incomprensione. In questi casi mi ha sempre aiutato molto affidarmi alla contemplazione di qualcosa al di fuori di me. Una via per interrompere il dialogo interiore focalizzato su ciò che sento e vivo senza controllo. Agendo così permetto a ciò che è autentico di emergere fuori trovando vie per l’azione e non vie per la disperazione.

Possiamo quindi dire che l’impeccabilità emerge quando la nostra personale integrità è in equilibrio con noi stessi, sia nel nostro parlare che, sopratutto, nelle nostre azioni. Parlare è di facile mercato, oggi giorno tutti parlano, dispensano consigli e elargiscono opinioni su come le cose sono realmente (per loro!). Ognuno può effettivamente fare un buon discorso ma alla fine sono solo le nostre azioni e i nostri comportamenti che determinano la nostra reale integrità. Ricordandoci che ciò che è giusto per uno può non esserlo per un altra, altrimenti così facendo creiamo un limite all’infinito potere della Creazione stessa. 

Aeothin

Bosco dei Noccioli 2017

Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell’autore e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d’autore. Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.