OBOD: una Via per la Crescita e la Consapevolezza

Come si diventa Druidi? Cosa studia un Druido? Cos’è il Druidismo? Come funziona l’OBOD? Che cos’è l’OBOD? Il Mentore chi è? Sarò un Druido con diploma?……

10834853_10205455329330725_123565718074687555_oNel corso degli anni molte persone ci hanno fatto moltissime domande sull’ Ordine dei Bardi Ovati e Druidi, sul suo programma di studio e sulla nostra esperienza con esso. Qui di seguito alcune considerazioni personali e condivise con molti altri druidi dell’ordine e dei nostri Grove.

Ciò che amiamo maggiormente dell’Ordine è la Libertà che ogni membro ha per scoprire e ampliare la propria spiritualità. Un valore, che se ben usato, ci permette di espandere la nostra visione del Druidismo e accrescere il nostro senso di connessione con il tutto. Questo non significa, come già detto altre volte, che dentro il calderone del druidismo debbano finirci pratiche orientali, new age, massoneria, fantasy e cosplayer etc etc… Questo solo per non generale confusione in un argomento già confuso di suo.

L’ OBOD ha un meraviglioso programma di studio a distanza, il Professore e storico Ronald Hutton ha definito il materiale di studio nell’Ordine ” uno dei più importanti documenti della spiritualità britannico dalla fine del XX secolo” e ciò sicuramente ci parla della serietà e della ricchezza che custodisce al suo interno. Uno studio molto pratico e molto personale, profondo nella misura in cui desideriamo.

L’idea di “studiare” per “diventare un druido” non va confusa con l’idea di un corso universitario in cui studio, supero esami per conseguire la laurea affinché certifichi il mio ruolo e titolo nella società. Non si diventa druidi agli occhi degli altri con titoli e attestati…. Druidi si è nelle nostre azioni e nei nostri pensieri!

Studiare druidismo è “studiare noi stessi” attraverso la natura, le cerimonie, la ruota dell’anno, la dottrina degli alberi, le tradizioni delle stelle, degli animali, delle piante, l’etica e la filosofia morale…. Tutto viene ricondotto a noi stessi, alla scoperta e al nutrimento delle nostre radici.

Per anni ho giudicato un corso a distanza poco spirituale e ho desiderato apprendere direttamente da un Druido. Alla fine sono andato oltre a questo mio limite e, proprio grazie al materiale di studio, ho sviluppato una mia profonda spiritualità che mi ha dato la possibilità di conoscere Druidi italiani e stranieri che mi hanno aiutato a crescere lungo questo cammino di bellezza. Avere la possibilità di apprendere direttamente da qualcuno che ha percorso da anni questo cammino, è un idea molto bella e romantica, ma occorre anche una grande dose di “fortuna” e giudizio critico per identificare un buon maestro, che sia fuori da giochi di potere e malattie d’ego. Per non parlare dei “maestri nati in una notte” o dei maestri depositari del “vero druidismo”.  Ciò che questi insegnamenti offrono è un cammino che ci aiuta a far nascere il nostro Maestro interiore; e una volta fatto sbocciare e cantare questa parte saggia di noi stessi, allora scopriremo da quanti buoni maestri siamo circondati in ogni istante.

La profondità degli insegnamenti è immensa, possiamo passare una vita intera ad approfondire e coltivare tutti i semi che vengono piantati attraverso i tre gradi di Bardo, Ovate e Druido. Lo studio apre una via e ci dona una direzione, poi sta a noi decidere di percorrerla e come farlo. In questo viaggio si scoperta siamo affiancati a dei Mentori, persone che hanno già percorso una parte di questo lunghissimo cammino e che si pongono al servizio degli altri per sostenerli e sopratutto ascoltarli mentre vivono il processo di risveglio al proprio cammino. Oppure c’è la possibilità di interagire con altri obodies contattando i Seedgroup e Grove presenti in Italia e all’estero, frequentare camp, seminari, workshop e retreat. La comunità OBOD è ricca e fiorente d’idee ed eventi.

Un altro punto molto importante è l’assenza di dogmi, dottrine e verità rivelate. Il Drudismo è un via centrata sulla natura e sullo sviluppo dell’io. Benchè sia considerata una spiritualità, religione, filosofia di vita, morale e etica, non esiste all’interno dell’ordine un indottrinamento. E nonostante sia una spiritualità neo pagana, a nessun Dio o Dea è richiesta la nostra consacrazione e devozione. Questo è uno di quei punti che possiamo decidere noi stessi come e se, alimentarlo e manifestarlo nella nostra vita.  Ciò nonostante questo pensiero non ci salva dai fanatici e da coloro che pretendono di praticare “il vero druidismo”, ma questo credo sia un “male” riscontrabile ovunque in qualunque contesto spirituale e non.

Essere un druido dell’ OBOD non significa essere uno stregone, un massone, un wiccan, un buddista, etc... Questa precisazione nasce semplicemente dalla necessità di fare chiarezza su una materia ancora avvolta dalla nebbia della confusione. Abbiamo già parlato del valore della libertà, da non confondere con il fare “i minestroni” e qui ci ritorniamo.

Tutte le tradizioni animiste e pagane, sono inesorabilmente collegate l’una all’altra, ma all’intero di ogni tradizione possiamo trovare storia, pratiche e programmi di studio diverse e orientate verso specifici obiettivi. L’etica ci porta a voler fare chiarezza, ma non una divisione classista delle molte vie che ci portano alla conoscenza. Una delle caratteristiche più sorprendenti di Druidismo moderno risiede nella sua tolleranza della diversità. Ogni via ha i suoi doni per noi, per alcune persone il Druidismo dona tutto il nutrimento necessario, altri invece hanno bisogno di combinare la loro pratica personale con altri sentieri di conoscenza come lo sciamanesimo degli indiani d’america, la Wicca, il Taoismo, il Cristianesimo, il Buddismo, l’induismo, lo Yoga, il Gianismo, la via Sufi… etc etc.

L’approccio Druidico alla verità è riconoscere le verità universali espresse in ogni religione, ma questo approccio universalista non condiviso da tutti i Druidi, ma ciò nonostante la vera radice della forza risiede proprio in questo punto: la coesistenza di diversi punti di vista, approccio e pratica guidati dal profondo rispetto che ogni essere umano ha il sacro diritto di percorrere il proprio cammino.

In Creatività, Amore e Saggezza

/|\

Bosco dei Noccioli – 2016

Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell’autore e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d’autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.

 

Annunci

2 pensieri su “OBOD: una Via per la Crescita e la Consapevolezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...