Una sfida per Alban Eilir

Tre cose sono sempre in crescita:
la Luce del fuoco, l’intelligenza della verità, l’esistenza stessa della vita.

-Antica Triade Gallese-

dd
Primula – Druid Plant Oracle

Il 20 marzo alle 5:31 ora italiana,  il Sole entrerà nel segno dell’Ariete dando inizio al nuovo anno zodiacale, segnando la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. La festa dell’Equinozio di Primavera è conosciuta nella tradizione Druidica con il nome di Alban Eilir (La Luce della Terra), la seconda festa della Primavera nel Druidismo. La prima festa d’inizio primavera è stata celebrata al tempo di Imbolc (1/2 Febbraio), la terza festa che ne celebra il culmine è a Beltane (1 Maggio).

Alban Eilir ci mostra il giorno e la notte in equilibrio, un buon tempo per coltivare e fare crescere dentro di noi questa qualità… ma anche per dare vita a nuovi inizi. Il Sole entra nel segno dell’Ariete, segno maschile dominato da Marte e primo segno della Triade del Fuoco ( Ariete, Leone, Sagittario). Il Fuoco dell’Ariete è la scintilla vitale, l’inizio, la spinta che mette in moto tutto il processo germinativo e di crescita della terra e nelle nostre vite.

L’antica Triade Gallese riportata sopra ci ricorda, in questo tempo in cui tutto cresce, le tre cose la cui crescita nelle nostre esistenze và continuamente alimentata: Luce, Verità e Vita.

La scintilla radiante della Luce è al centro di ogni essere umano come in ogni atto creativo, scintilla che viaggia da un posto all’altro del mondo, da cuore a cuore, generando crescita continua. Niente può fermare questa forza, la creatività è un processo sempre attivo e in continua espansione attraverso il mondo come una fiamma attraverso un altra fiamma.

In questo tempo è molto importante diffondere la nostra scintilla creativa alimentandola con la nostra personale verità dell’anima. E’ una grande sfida contro una società che con con le sue istituzioni, media, istruzione e regole civili getta fumo nei nostri occhi nel nome di una verità globale manipolata da interessi economici e da corrotti ideali di giustizia e verità.  Il nostro compito in tutto questo contesto, potrebbe essere quello di aumentare la nostra consapevolezza sulla nostra verità, la nostra coscienza e sensibilità  di ciò che la vita è, di come la viviamo e come agiamo in maniera etica con essa. Una grande sfida in questo tempo di Alban Eilir: aumentare i confini della nostra comprensione.

Possiamo meditare sulle cose che vorremmo incrementare all’interno delle nostre vite e poi, di riflesso, come queste possono generare cambiamenti luminosi nel nostro mondo, propagandosi, attraverso di noi in tutti gli altri…

Vostro nell’Equilibrio del tempo di Alban Eilir…

Aeothin

Bosco dei Noccioli – 2016

Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell’autore e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d’autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...