il Cervo Bianco

ss
-The White Stag, by Stephanie Pui Mun Law-
” L’ho visto molto, molto tempo fa; adesso il suo ricordo si confonde con le sfumature di sogno e visione… un Cervo Bianco all’inizio del bosco.
Il suo avvistamento così improvviso, così puro, così Antico….
Un canto prende forma nel petto, una luce risplende,
nei miei occhi …il viaggio prende vita.
Non posso dimenticare quel momento è come se fossi ancora lì…
l’ ho seguito giù lungo i sentieri, sui tronchi coperti di muschio,
attraverso le cascate fatte di Canti…

Il Cervo Bianco è il sogno che si deve inseguire,
così splendente in lontananza,
come fasci di luce brillanti sotto al caldo Sole,
un ruscello che scorre senza fine,
l’ infinito che scorre nelle trame del ruscello…

La musica del Cervo Bianco lascia libero il cuore di sognare…ci permette di volare via e tracciare nuovi sentieri nei riflessi del sentire…e’ istinto pulsante e canto dell’anima…è poesia, sentimento, magia e realtà che si uniscono….è un canto dell’anima che trascende il tempo…la musica tocca l’anima…

Aeothin /|\

 

Bosco dei Noccioli 2016

Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell’autore e senza citarne la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d’autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...